Disinfestazione Tignole – Tecniche d’intervento

disinfestazione insetti tignole bologna e modena

tignola

Per il controllo delle Tignole si può intervenire in maniera preventiva attraverso un’opera di monitoraggio e l’impiego di specifiche trappole collanti con attrattivo feromonico.

Una volta accertata l’infestazione possono essere eseguiti specifici interventi di disinfestazione insetticidi con prodotti in aerosol a base di Piretro naturale o Piretroidi di sintesi.

In alternativa ai prodotti insetticidi può essere effettuata una disinfestazione ecologica con la tecnica del calore.

Gli interventi vengono effettuati principalmente nei comuni e province di Bologna, Modena e limitrofi. Per maggiori dettagli e informazioni potete contattarci telefonicamente o via mail.

Biologia e comportamento – Tignole

Tra gli insetti che infestano le derrate alimentari rivestono particolare importanza alcuni Lepidotteri conosciuti comunemente come “Tignole”.

Fra queste le specie più dannose risultano Ephestia kuehniella (Tignola grigia) e Plodia interpunctella (Tignola fasciata).

Entrambe le specie sono molto diffuse in Italia e mentre la prima preferisce farine e semole la seconda può vivere a spese delle più svariate sostanze alimentari quali semi, pasta, frutta, noci, cacao, dolciumi, prodotti vegetali oleaginosi ecc..

I danni causati da questi infestanti sono provocati dalle larve che oltre a nutrirsi degli alimenti e a renderli non più adatti alla alimentazione rilasciano lunghi fili sericei simili a ragnatele.