Disinfestazione Vespe e Calabroni – Tecniche d’intervento

disinfestazione insetti vespe e calabroni bologna e modena

vespa

La disinfestazione contro Vespe e Calabroni si rende necessaria quando questi costruiscono il loro nido negli ambienti urbani ed in particolare all’interno di sottotetti, intercapedini, cornicioni, camini, cassonetti delle tapparelle e tutti i possibili anfratti.

E’ questa un opera per tecnici professionisti visti i rischi reali che si corrono utilizzando prodotti e attrezzature non idonee.

I nostri tecnici intervengono sempre in piena sicurezza e indossano idonee tute ed indumenti idonei che scongiurano pericolose punture.

Per l’ottenimento dei migliori risultati possono essere impiegati prodotti liquidi, distribuiti con pompe ad alta pressione, o prodotti in schiuma che avvolgono il nido e debellano gli insetti presenti.

Gli interventi vengono effettuati principalmente nei comuni e province di Bologna, Modena e limitrofi. Per maggiori dettagli e informazioni potete contattarci telefonicamente o via mail.

Biologia e comportamento – Vespe e Calabroni

Le Vespe e i Calabroni sono insetti sociali appartenenti, assieme alle Api e alle Formiche, all’ordine degli Imenotteri.

La maggior parte delle specie vive in colonie molto numerose, organizzate in caste all’interno di nidi; esistono però alcune specie che vivono solitarie e in nidi sotterranei (es. vespe di terra).

Fra le specie di Vespe più diffuse nel nostro paese ricordiamo la Vespa comune (Vespula vulgaris), la Vespa germanica o Vespa di terra (Vespula germanica) e la Vespa cartonaia (Polistes gallicus) che si differenza dalle altre perché crea nidi appesi a grondaie e balconi, con un solo favo orizzontale.

Il Calabrone europeo (Vespa crabro) si distingue facilmente dalle Vespe per le maggiori dimensioni (2-5 cm di lunghezza) e il colore giallo-rossastro.

disinfestazione insetti vespe e calabroni bologna e modena

calabrone

Esso costruisce nidi, di forma sferica e di grandi dimensioni, costruiti con legno impastato alla loro saliva, che possono contenere anche 300-500 esemplari.

Le Vespe e i Calabroni hanno una sola generazione all’anno e si estinguono all’arrivo della cattiva stagione.

Rimangono solo delle femmine fecondate che, dopo avere passato l’inverno nascoste in ripari occasionali, fonderanno in primavera le nuove colonie.

Vespe e Calabroni possono risultare molto pericolosi per l’uomo dato che sono provvisti di un pungiglione, collegato ad una ghiandola velenifera, usato come arma di offesa e difesa, la cui puntura può provocare gravi irritazioni e shock anafilattici.