Bonifica da guano negli ambienti infestati dai piccioni

L’allontanamento del guano dei Piccioni da soffitte e sottotetti non è pratica da affrontare in maniera superficiale considerata la possibile presenza, sulla sua superficie e in profondità, di Zecche, Pulci, Acari e altri microrganismi nocivi.

Tecniche d’intervento

asportazione guano piccioni

asportazione guano piccioni

Sidabo è in grado di evitare questi inconvenienti grazie all’impiego di vari tipi di aspiratori, secondo gli ambienti da bonificare e di un aspiratore industriale per i casi più critici, costruito espressamente per questo delicato servizio (sistema brevettato).

Tutto l’impianto viene collocato all’esterno degli edifici e da qui partono solo i tubi aspiranti che sono manovrati all’interno dei locali dagli operatori. Il guano giunge in due silos di raccolta e da questi in sacchi di plastica senza il minimo sollevamento di polveri e di odori.
Prima e dopo ogni intervento di bonifica viene svolta, nei luoghi d’intervento, anche una accurata opera di disinfestazione con prodotti insetticidi registrati dal Ministero della Salute.

guano piccioni

guano piccioni

Tutto il guano raccolto viene trasportato presso centri di raccolta autorizzati ed al termine viene rilasciato un certificato di regolare smaltimento come da normative vigenti.

Gli interventi vengono effettuati principalmente nei comuni e province dell’Emilia-Romagna e alta Toscana, fra i quali Bologna, Modena, Ferrara, Ravenna, Firenze, Pistoia, Siena per citarne alcuni. Per maggiori dettagli e informazioni potete contattarci telefonicamente o via mail.

Le zecche, parassiti dei piccioni

zecca del piccione

zecca del piccione

Le Zecche dei piccioni sono degli Acari ectoparassiti, appartenenti alla famiglia degli Argasidi, che si nutrono del sangue degli uccelli ma che in molti casi possono attaccare anche l’uomo. Fra queste ricordiamo Argas reflexus che può infestare le abitazioni prossime ai sottotetti frequentati dagli uccelli. Spesso gli attacchi avvengono di notte, durante le ore del sonno ed il pasto di sangue dura dai 5 ai 10 minuti.
La puntura delle Zecche può provocare gonfiori e irritazioni ed in certi casi trasmettere microrganismi nocivi quali Spirochete e Rickettsie. Per tale motivo non è consigliato ricorrere ad interventi di pulizia mediante attrezzature non idonee quali spazzole, palette ecc… che generano sempre formazioni di polveri e non permettono una completa asportazione del materiale. Anche il trasporto del guano da una parte all’altra degli edifici può comportare seri rischi di dispersione di polveri e parassiti.